Biografia - CV

Daniele Dori è nato a Siena nel 1987.

 

Si è formato presso il Pontificio Istituto di Musica Sacra in Roma (Baccalaureato e Licenza Specialistica in Organo, Baccalaureato in Composizione), l’Istituto Musicale Pareggiato “F. Vittadini” di Pavia (diploma in Pianoforte) e il Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze (Diploma Accademico di II Livello in Composizione).

Si è perfezionato con docenti di chiara fama tra cui G. Parodi, T. Flury, W. Marzilli, V. Miserachs Grau, I. Bianchi, O. Latry, L. Lohmann, G. Gnann, L. Scandali, G. Bovet, A. Turini, R. Becheri.

 

Nel Novembre 2012 è stato nominato dall’Opera di Santa Maria del Fiore “Primo Organista Titolare della Cattedrale di Firenze” e Organista della Cappella Musicale della Cattedrale di Firenze; inoltre, oltre ad essere preparatore musicale dei cantori, dal Maggio 2016, è insegnante dei “Pueri Cantores”, il coro di voci bianche della Cattedrale.

 

Svolge una brillante e intensa attività concertistica, con all’attivo più di 200 concerti, nei più importanti festival in Italia, Francia, Bulgaria, Danimarca, Germania, Olanda, Cipro, Polonia, Spagna, Svezia, Svizzera, Ungheria.

                           

Nel Novembre 2015 è stato l’Organista del Convegno Ecclesiale Nazionale “Firenze 2015” suonando  durante la visita di Papa Francesco alla città di Firenze, sia nella Cattedrale di Santa Maria del Fiore che durante la Celebrazione Eucaristica trasmessa in diretta mondovisione da RaiUno e dal Centro Televisivo Vaticano presso lo Stadio “A. Franchi” insieme all’Orchestra e al Coro del Maggio Musicale Fiorentino.

In qualità di Organista della Cattedrale di Firenze, è stato membro della commissione artistica per il restauro e ampliamento del monumentale Organo Mascioni opus 805 della Cattedrale di Firenze, suonando durante il concerto di inaugurazione dell’8 Dicembre 2017 insieme a O. Latry e all’Orchestra dei Cameristi del Maggio Musicale Fiorentino.

 

Collabora frequentemente con importanti enti musicali quali Maggio Musicale Fiorentino, Fondazione Guido d’Arezzo, Fondazione Domenico Bartolucci.

 

Dal Settembre 2012 è direttore della Corale San Niccolò di Radda in Chianti (SI) e dall’Ottobre 2017 è direttore della Corale Santa Cecilia di Loro Ciuffenna (AR).          

 

E’ direttore artistico del Festival Organistico Internazionale “Harmonia Sæculi” di Radda in Chianti.

 

Come compositore ha all’attivo opere vocali e strumentali tra le quali: “Il Fiore di Maria”, cantata per la

Cattedrale di Firenze per soli, coro, organo e orchestra e “Concerto” per Organo e Orchestra; quest’ultimo è stato eseguito il 27 Settembre 2015 presso la Sala del Buonumore di Firenze.

 

E’ docente di Organo, Solfeggio, Pianoforte, Armonia e Canto Corale presso l’Accademia Musicale Valdarnese e presso l’Istituto Diocesano di Musica Sacra di Fiesole.   

 

Dall'Ottobre 2015 è titolare della cattedra di Teoria e Solfeggio presso la Scuola di Musica di Fiesole.

 

Nell’anno accademico 2019-2020 è docente di Organo presso il Conservatorio di Musica “Giuseppe Martucci” di Salerno.

© Daniele Dori

  • w-facebook
  • Twitter Clean
  • w-youtube
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now